A teatro con Gianni Rodari – Commento ai libri

Tag

, ,

Nove pièce teatrali firmate dal genio di Gianni Rodari. Questi testi, scritti e pubblicati fra il 1963 è il 1978, sono delle vere e proprie commedie, ideate e pensate per la rappresentazione su palcoscenico.
Leggendo il libro, mi sono chiesto quale sia il segreto di Rodari. Perché lui ha superato la prova del tempo, mentre altri autori sono stati completamente dimenticati? La risposta che mi sono dato è presto detta: sincerità.
Anche quando toccava temi importanti, Rodari non cedeva mai all’autocompiacimento (e avrebbe potuto farlo, bravo com’era!) Scriveva con il cuore in mano, per un’autentica urgenza narrativa. Se a questo aggiungiamo una penna sopraffina, che ha saputo anticipare i tempi, il segreto è bell’e svelato.
Ho amato tutti gli episodi che compongono questa raccolta, ma una menzione speciale va a Il vestito nuovo dell’imperatore, adattamento in rima dell’omonima fiaba di Hans Christian Andersen. Un vero gioiello!

Gianni Rodari, A teatro con Gianni Rodari
Illuminazioni: Giulia Orecchia
2018, Einaudi Ragazzi
Collana: Einaudi Ragazzi Gold
Pagine:187
Dagli 8 anni

Annunci